CentOS, RedHAT Enterprise, dispositivi di rete gestiti da setup – configurazione di rete

Le distribuzioni CentOS e RedHAT Enterprise permettono la configurazione delle interfacce di rete attraverso il tool “setup”. Durante la clonazione in ambiente virtuale VMWare accade che il sistema di virtualizzazione associ alla macchina clonata un MAC Address diverso da quello sorgente (giustamente, i MAC address devono essere differenti).

Il sistema operativo Guest (CentOS / RedHAT) crea un nuovo dispositivo di rete; ad esempio da eth0 a eth1. Lanciando l’utility di configurazione “setup” rimane in lista il dispositivo eth0, non più presente. Per aggiornare la lista dispositivi in modo da ottenere una lista coerente ed aderente al nuovo hardware virtualizzato, serve accedere da utente root alla seguente directory e rimuovere le interfacce non più presenti:

cd /etc/sysconfig/networking/devices/
cd /etc/sysconfig/networking/profiles/default/

All’interno delle soprascritte directory è sufficiente eliminare attraverso il comando “rf” le interfacce inesistenti:

rm ifcfg-eth0