corso

Download Zimbra versioni e patch Download

Versioni di Zimbra, link di download dirette (direct download zimbra), patch e manuali per versioni CentOS 6.x 64 bit e CentOS 7.x 64 bit.

Zimbra documento dei requisiti: zcs_system_requirements_8-7-0

Zimbra documento per multi-server: zimbra-open-source-edition-multi-server-installation-guide-8-7

Zimbra 8.7.1

CentOS 6.x: https://files.zimbra.com/downloads/8.7.1_GA/zcs-8.7.1_GA_1670.RHEL6_64.20161025035141.tgz
CentOS 7.x: https://files.zimbra.com/downloads/8.7.1_GA/zcs-8.7.1_GA_1670.RHEL7_64.20161025045328.tgz

Zimbra 8.7.0

CentOS 6.x: https://files.zimbra.com/downloads/8.7.0_GA/zcs-8.7.0_GA_1659.RHEL6_64.20160628192545.tgz
CentOS 7.x: https://files.zimbra.com/downloads/8.7.0_GA/zcs-8.7.0_GA_1659.RHEL7_64.20160628202714.tgz

Zimbra 8.6.0

CentOS 6.x: https://files.zimbra.com/downloads/8.6.0_GA/zcs-8.6.0_GA_1153.RHEL6_64.20141215151155.tgz
CentOS 7.x: https://files.zimbra.com/downloads/8.6.0_GA/zcs-8.6.0_GA_1153.RHEL7_64.20141215151110.tgz
patch: https://files.zimbra.com/downloads/8.6.0_GA/zcs-patch-8.6.0_GA_1200.tgz
note: http://files.zimbra.com.s3.amazonaws.com/website/docs/8.6/ZCS_860_Patch7_ReleaseNotes.pdf

Zimbra 8.5.0

CentOS 6.x: https://files2.zimbra.com/downloads/8.5.0_GA/zcs-8.5.0_GA_3042.RHEL6_64.20140828192005.tgz
CentOS 7.x: https://files2.zimbra.com/downloads/8.5.0_GA/zcs-8.5.0_GA_3042.RHEL7_64.20140828204420.tgz
patch: https://files2.zimbra.com/downloads/8.5.0_GA/zcs-patch-8.5.0_GA_3050.tgz
note: https://files.zimbra.com/website/docs/8.5/ZCS_850_Patch2_ReleaseNotes.pdf

Zimbra 8.0.9

CentOS 6.x: https://files2.zimbra.com/downloads/8.0.9_GA/zcs-8.0.9_GA_6191.RHEL6_64.20141103151557.tgz
CentOS 7.x: https://files2.zimbra.com/downloads/8.0.9_GA/zcs-8.0.9_GA_6191.RHEL7_64.20141103151539.tgz

Zimbra 7.2.7

CentOS 6.x: https://files2.zimbra.com/downloads/7.2.7_GA/zcs-7.2.7_GA_2942.RHEL6_64.20140314185955.tgz

VMWare Zimbra 7.2.1 – BUG notifica appuntamenti agenda

Nella versione VMWare Zimbra 7.2.1 anzichè apparire sulla WEBMAIL come tempo di notifica 1 minuto, 5 minuti, ecc.. appare 1,000 minuti, 5,000 minuti. Questo è un bug relativo alla internazionalizzazione del documento I18nMsg_it.properties (per l’Italia).

[SOLUZIONE]
accesso root sull’host Zimbra
cd /opt/zimbra/jetty/webapps/zimbra/WEB-INF/classes/messages/
cp I18nMsg_it.properties I18nMsg_it.properties.orig
— edit del file I18nMsg_it.properties e modificare le linee in grossetto nel seguente modo

# formatNumber = #,##0.###
formatNumber = #.##0,###
formatNumberCurrency = \u00a4 #.##0,00;(\u00a4 #.##0,00)
# formatNumberInteger = #,##0
formatNumberInteger = #.##0
# formatNumberPercent = #,##0%
formatNumberPercent = #.##0%

— riavvio dei servizi Zimbra
/etc/init.d/zimbra restart

Se sei interessato puoi compilare il form al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/index.php e scegliere “interessato a corso vmware zimbra”.

VMWare Zimbra 7, attivazione greylist cbpolicyd

Il sistema open source Zimbra fra i vari servizi, è attivabile quello di greylist per abbattare lo spam via e.mail. Questo servizio viene attivato da comandi CLI, non è disponibile nell’interfaccia di attivazione WEB Administrator.

servizi base zimbra
servizi base zimbra

Per attivare il servizio cbpolicyd v.2 (codename: cluebringer, http://www.policyd.org/) seguire la seguente guida:

### da utente zimbra

su zimbra
zmprov ms [nomehost] +zimbraServiceEnabled cbpolicyd
zmlocalconfig -e postfix_enable_smtpd_policyd=yes
zmprov mcf +zimbraMtaRestriction "check_policy_service inet:127.0.0.1:10031"

zmlocalconfig -e cbpolicyd_log_level=4
zmlocalconfig -e cbpolicyd_log_detail=modules,tracking,policies
zmlocalconfig -e cbpolicyd_module_accesscontrol=1 cbpolicyd_module_checkhelo=1 \
                 cbpolicyd_module_checkspf=1 cbpolicyd_module_greylisting=1 \
                 cbpolicyd_module_quotas=1

zmmtactl restart

### da utente root

su -
cd /opt/zimbra/httpd/htdocs
ln -s ../../cbpolicyd/share/webui

nano /opt/zimbra/cbpolicyd-2.0.10/share/webui/includes/config.php

"commentare tutte le righe $DB_DSN e aggiungere la seguente riga"

$DB_DSN="sqlite:/opt/zimbra/data/cbpolicyd/db/cbpolicyd.sqlitedb";

su - zimbra -c "zmapachectl restart"

### gestione web di cbplicyd v.2 (cluebringer)

http://[nome host]:7780/webui/index.php
zimbra cbplicyd web interface admin
zimbra cbplicyd web interface admin
servizio zimbra aggiunto cbplicyd greylist
servizio zimbra aggiunto cbplicyd greylist

Se sei interessato a questo argomento, puoi compilare il form al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/index.php . Per i server Zimbra è attivo un corso specifico per l’installazione, la gestione e il mantenimento. Puoi consultare gli argomenti del corso al linkhttp://www.andreabalboni.com/cms/corso-vmware-zimbra-7-1-1-open-source/ .

Corso gratuito iOS: iPAD e iPHONE, dipartimento di informatica dell’Universita’ di Pisa

Descrizione

Il Dipartimento di Informatica, in collaborazione con Data Port-Apple Solution Expert, organizza un corso di Sviluppo di Applicazioni per iOS, il sistema operativo sviluppato da Apple per iPhone, iPod touch e iPad. Il corso è tenuto dal Prof.Goran Djukic – Istituto di Fisiologia Clinica – CNR.

Il corso si articola in 12 lezioni, in cui vengono esaminati tutti gli aspetti più importanti della programmazione iOS: si parte dalle basi di Objective-C fino all’analisi dei pattern più utilizzati nello sviluppo delle applicazioni, analizzando i framework e le classi più importanti.

Le lezioni sono disponibili per il download in più formati:

  • Video HD
  • Video SD
  • Audio

I video sono ben realizzati e corredati dalle slide in PDF proiettate durante il corso, che potrete scaricare insieme alle lezioni vere e proprie.

Il corso è offerto gratuitamente dal Dipartimento di Informatica dell’Universita’ di Pisa. Clicca qui per accedere alle 12 video lezioni.

Corso Linux Centos BASE: amministrazione, gestione, manutenzione

Questa scheda formativa si pone l’obiettivo di offrire al partecipante le conoscenze e le praticità necessarie al fine di installare e manutentare il sistema operativo open source CentOS (Community Enterprise Operating System) in sicurezza. Durante il percorso formativo verranno illustrati i servizi principali di networking. Il corso sarà alternato da incontri di teoria e di esercitazioni pratiche.

Sizing del sistema operativo

Architettura 32bit / 64bit
Ambiente fisico / ambiente virtuale
Filesystem / journaling / inode / swap
Dimensionamento dello swap
Partizionamento LVM2
Strutture ridondanti RAID

Primi concetti

Nome host, dominio
Servizio dhcp client
Ip, netmask, gateway, dns client
Firewall locale (iptables)

Installazione del sistema operativo

Installazione CentOS virtualizzato su vmware player
Creazione RAID1 software con LVM2
Installazione tools del virtualizzatore
Aggiornamento sistema operativo

Descrizione della struttura CentOS e dei principali comandi bash

Struttura del filesystem
Permessi utenti e gruppi
Df, du, ls, alias, tar, nano, export, rsync, gunzip, gzip, yum, ps, kill, netstat, mkdir, rm, cp, mv, chmod, chown, rpm, top, fdisk, smartctl

Gestione delle pianificazioni

Crontab – schedulazione job
Prima applicazione di mantenimento orario

Elenco dei servizi e delle rispettive funzioni e porte di utilizzo

Apache, http, https
Sendmail , MTA, IMAP, IMAPs, POP3
Mysql
SSH

Servizio base e prime applicazioni

Attivazione del servizio ssh
Altri comandi bash: scp, iptables
Aggiunta disco usb esterno, mount del disco, backup di un’area, trasferimento da server a server
Aggiunta NAS di rete, mount della partizione, backup di un’area
Creazione di link
Crash test sul sistema raid1 software (mdadm, sfdisk)

Scalabilità sul filesystem – AVANZATO

Utilizzo del volumegroup
Estensione del filesystem a caldo
Creazione della snapshot del sistema > backup > rimozione snapshot

Monitor del sistema – AVANZATO

Installazione servizio Monit
Avviso di rottura disco per e-mail
Monitor dell’occupazione disco
Monitor dei servizi e alert via e-mail

Se sei interessato puoi compilare il form al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/index.php e scegliere “interessato a corso linux base”.

Assistenza IT Informatica Padova Bologna Modena Ferrara

Lo studio AB Consulting di informatica e soluzioni open source (soluzioni prive di oneri di licenza) lavora da 11 anni di attività continua offrendo assistenza IT, installazioni e configurazioni nel settore informatico (computer, server, reti, wifi, voip, sicurezza, normativa).

Gli ambiti di competenza si riferiscono a ambienti certificati WiFi, strutture VoIP distribuite geograficamente, soluzioni di rete ad alta velocità e affidabilità (anelli in fibra ottica), gestionali altamente personalizzabili, installazione computer e cablaggi.

L’assistenza informatica viene erogata attraverso contratti annuali stipulati sulla base dei servizi necessari; l’applicazione delle formule contrattuali è fortemente semplificata dalle divisioni di competenza come a esempio Studio AB Consulting divisione hosting, divisione network, divisione e-commerce, divisione sistemistica, divisione client, divisione consulenza e progetti.

Il gruppo è strutturato per operare on site in tempi certi oppure in teleassistenza con le più moderne tecniche di risoluzione a distanza. L’helpdesk è reattivo già al primo contatto, senza quindi mediare attraverso un centralino che smista le chiamate.

Crediamo inoltre che un’attività strategica per l’efficienza derivata da innovazione tecnologica stia nella formazione del personale, servizio svolto on site oppure in sedi tecnologicamente attrezzate.

Per maggiori informazioni richiedi l’informativa gratuita compilando la scheda contatti al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/ .