tecnica

CentOS 7 – PPTPD Vpn, how to

Accesso al sistema SSH da root e seguire i comandi di installazione librerie attraverso l’utility yum.

Installazione librerie PPTPD

# yum install ppp pptp pptp-setup
# rpm -Uvh https://dl.fedoraproject.org/pub/epel/7/x86_64/e/epel-release-7-5.noarch.rpm
# yum install ppp pptpd

Configurazione servizio PPTPD

# nano /etc/pptpd.conf

localip 10.0.0.15
remoteip 10.0.0.200-210

# nano /etc/ppp/chap-secrets

USERNAME pptpd PASSWORD *

# nano /etc/sysctl.conf

net.core.wmem_max = 12582912
net.core.rmem_max = 12582912
net.ipv4.tcp_rmem = 10240 87380 12582912
net.ipv4.tcp_wmem = 10240 87380 12582912
net.core.wmem_max = 12582912
net.core.rmem_max = 12582912
net.ipv4.tcp_rmem = 10240 87380 12582912
net.ipv4.tcp_wmem = 10240 87380 12582912
net.core.wmem_max = 12582912
net.core.rmem_max = 12582912
net.ipv4.tcp_rmem = 10240 87380 12582912
net.ipv4.tcp_wmem = 10240 87380 12582912
net.ipv4.ip_forward = 1

# sysctl -p
# systemctl enable pptpd
# systemctl start pptpd

MAC OS – Time Machine over the ethernet, share on windows 7 / 8 / server 2008 / server 2012, samba sharing

 

Questo breve how-to per utilizzare il software di base Mac Time Machine per il backup del proprio MAC. Solitamente questo software prevede l’utilizzo di periferiche locali (thunderbolt, usb) oppue periferiche nominate Time Capsule. E’ possibile svolgere il backuo del proprio Mac su un’area condivisa di rete.

1- creare dalle “Utility Disco” una nuova immagine di capacità 100MB (indifferente ai fini del processo) di tipo “sparse” (vedi immagine sotto)


utilitydisco

 

conf_disco_immagine

 

 

2- accedere al terminale e digitare il comando per diventare utente root:

sudo su –

3- estendere ora l’immagine creata di 100MB dello spazio desiderato, ad esempio 250GB:

hdiutil resize -size 250g nbackup.sparseimage/

4- copiare col “Finder” il file verso la destinazione di rete

5- doppio click sull’immagine in area di condivisione (questo per caricare l’immagine nel Finder)

6- sempre da terminale con accesso root dichiarare al sistema che l’immagine è utilizzabile da Time Machine:

tmutil setdestination /Volumes/nbackup/

7- aprire Time Machine e dichiarare il nuovo disco come utilizzabile

 

Assistenza Tecnica Microsoft

Lo Studio AB Consulting da oltre 11 anni realizza, assiste e mantiene in piena efficienza i sistemi server Microsoft. Le attività di mantenimento e di implementazione riguardano:

– Windows 2008 / Windows 2008 R2 / Windows 2011 Small Business
– Exchange 2003 / Exchange 2007 / Exchange 2010

Le specializzazioni tecniche dei sistemisti avanzati permettono configurazioni
e ottimizzazioni riguardo:

– active directory, repliche su siti remoti, migrazione struttura
– relazioni di trust verso altri domini
– policy e script di accesso alle risorse condivise
– terminal server
– dns/dns forwarding/dns global, dhcp
– tecnologia di virtualizzazione Hyper-V
– centralizzazione e gestione delle code di stampa con print server
– strategia di backup e disaster recovery
– integrazione ambienti Microsoft verso ambienti Linux e Apple

Se sei interessato ai soprascritti servizi offerti, puoi compilare il form al seguente linkhttp://www.andreabalboni.com/contatti/index.php e richiedere “un colloquio informativo telefonico”.

VMWare Zimbra Collaboration Suite Open Source Edition, rilasciata la versione 7.1.4GA

E’ disponibile la nuova versione di Zimbra Collaboration Suite Open Source Edition alla versione 7.1.4. Il link di riferimento per il download è http://www.zimbra.com/downloads/os-downloads.html .

E’ possibile leggere la release note scaricando il seguente file in formato .pdf Zimbra OS Release Notes 7.1.4

Se sei interessato puoi compilare il form al seguente linkhttp://www.andreabalboni.com/contatti/index.php e scegliere “interessato a corso vmware zimbra”.

Assistenza IT Informatica Padova Bologna Modena Ferrara

Lo studio AB Consulting di informatica e soluzioni open source (soluzioni prive di oneri di licenza) lavora da 11 anni di attività continua offrendo assistenza IT, installazioni e configurazioni nel settore informatico (computer, server, reti, wifi, voip, sicurezza, normativa).

Gli ambiti di competenza si riferiscono a ambienti certificati WiFi, strutture VoIP distribuite geograficamente, soluzioni di rete ad alta velocità e affidabilità (anelli in fibra ottica), gestionali altamente personalizzabili, installazione computer e cablaggi.

L’assistenza informatica viene erogata attraverso contratti annuali stipulati sulla base dei servizi necessari; l’applicazione delle formule contrattuali è fortemente semplificata dalle divisioni di competenza come a esempio Studio AB Consulting divisione hosting, divisione network, divisione e-commerce, divisione sistemistica, divisione client, divisione consulenza e progetti.

Il gruppo è strutturato per operare on site in tempi certi oppure in teleassistenza con le più moderne tecniche di risoluzione a distanza. L’helpdesk è reattivo già al primo contatto, senza quindi mediare attraverso un centralino che smista le chiamate.

Crediamo inoltre che un’attività strategica per l’efficienza derivata da innovazione tecnologica stia nella formazione del personale, servizio svolto on site oppure in sedi tecnologicamente attrezzate.

Per maggiori informazioni richiedi l’informativa gratuita compilando la scheda contatti al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/ .