regione emilia romagna

CentOS, RedHAT Enterprise, dispositivi di rete gestiti da setup – configurazione di rete

Le distribuzioni CentOS e RedHAT Enterprise permettono la configurazione delle interfacce di rete attraverso il tool “setup”. Durante la clonazione in ambiente virtuale VMWare accade che il sistema di virtualizzazione associ alla macchina clonata un MAC Address diverso da quello sorgente (giustamente, i MAC address devono essere differenti).

Il sistema operativo Guest (CentOS / RedHAT) crea un nuovo dispositivo di rete; ad esempio da eth0 a eth1. Lanciando l’utility di configurazione “setup” rimane in lista il dispositivo eth0, non più presente. Per aggiornare la lista dispositivi in modo da ottenere una lista coerente ed aderente al nuovo hardware virtualizzato, serve accedere da utente root alla seguente directory e rimuovere le interfacce non più presenti:

cd /etc/sysconfig/networking/devices/
cd /etc/sysconfig/networking/profiles/default/

All’interno delle soprascritte directory è sufficiente eliminare attraverso il comando “rf” le interfacce inesistenti:

rm ifcfg-eth0

 

Contributi a fondo perduto Fondimpresa per piani formativi connessi allo sviluppo del commercio elettronico e di progetti di innovazione digitale.

Fondimpresa, 15.000,00 Euro contributi a fondo perduto per singola PMI.

Avviso 5-2012 economia_digitale agg 110113

Per informazioni aggiuntive e/o chiarimenti:
Gulinati Stefano  +39 348 3129906 – stefano.gulinati@itbn.it

In sintesi:

“ Fondimpresa rende disponibile fino a 15mila euro a fondo perduto per tutte le PMI con almeno un dipendente iscritte al fondo ( anche per nuovi iscritti ) per portare innovazione tecnologica in azienda e sviluppo di siti di e-commerce, questo sotto forma di ore di formazione.

Se la cosa può interessare ( aziende con dipendenti ) sono a vostra disposizione, chiaro però che il fondo coprirà i costi di formazione ( vedi es. installazione/configurazione/istruzione di nuovi prodotti software e hardware e non il costo dell’hardware e del software ) che portano all’azienda un rinnovo tecnologico concreto, come per esempio passaggio da Windows XP a  Windows 7 / 8,  sistemi di posta elettronica, sistemi di sicurezza ( firewall e backup ), progetti su nuova infrastruttura informatica, etc.. “

Dettaglio:

Fondimpresa concede un contributo del Conto di Sistema, aggiuntivo alle risorse accantonate sul Conto Formazione aziendale fino ad un massimo di euro 15.000,00 per azienda (anche con più piani), che integra le risorse finanziarie disponibili sul “conto formazione”, per la realizzazione di piani formativi condivisi presentati da piccole e medie imprese (PMI) aderenti direttamente ed esclusivamente connessi allo sviluppo del commercio elettronico e di progetti di innovazione digitale. Il piano formativo può riguardare esclusivamente i seguenti ambiti, anche singolarmente:• A. Sviluppo di iniziative di commercio elettronico (e-commerce) con vendita diretta ai consumatori (B2C: Business to Consumer) o con vendita tra aziende (B2B: Business to Business) per l’apertura al mercato globale e per l’internazionalizzazione delle PMI aderenti, mediante azioni di formazione connesse alla pianificazione e progettazione dell’attività aziendale on-line, anche sulla base di piattaforme web based per l’erogazione di servizi.• B. Realizzazione di progetti o interventi di innovazione digitale che riguardano l’introduzione di nuovi processi in azienda (o un notevole miglioramento di quelli già esistenti) e che richiedono, in una o più fasi della digitalizzazione, la formazione del personale interessato nelle PMI aderenti.

DISPONIBILITA’:

In tutto, è stanziato 1 milione di euro. 

AZIENDE AMMISSIBILI:

Può beneficiare del contributo aggiuntivo esclusivamente l’azienda aderente, appartenente alla definizione comunitaria che rispetta tutte le condizioni indicate nell’articolo 3 dell’Avviso n. 5/2012.

In particolare è richiesto alle PMI interessate:

• la presenza di un saldo attivo sul proprio Conto Formazione, risultante dalla somma degli importi effettivamente disponibili su tutte le matricole INPS per cui l’azienda ha aderito al Fondo (somma degli importi della voce “Disponibile” su tutte le matricole del conto aziendale).

• di non presentare a qualsiasi titolo, a partire dal 1° gennaio 2012, piani formativi su Avvisi di Fondimpresa che prevedono la concessione di contributi aggiuntivi alle risorse del Conto Formazione (fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto).

 

TEMPI DI PRESENTAZIONE:

I Piani formativi finanziati possono interessare l’ambito interaziendale, anche multi regionale, tra più PMI e l’ambito aziendale.

I contributi aggiuntivi sono concessi ai piani presentati sul Conto Formazione dal 14 gennaio 2013 fino al 31 luglio 2013.

Il Piano formativo deve essere presentato a Fondimpresa esclusivamente con le modalità stabilite nell’Avviso e nella “Guida alla gestione e rendicontazione dei Piani Formativi Aziendali – Conto Formazione”, corredato da tutta la documentazione prevista.

La Guida inoltre aggiorna su:

• l’estensione al 2013 di tutte le misure anticrisi già adottate per il 2009-2010- 2011-2012;

• gli apprendisti, per i quali dal 1° gennaio 2013 è in vigore l’obbligo di versamento del contributo integrativo dello 0,30%.

 
  Per informazioni aggiuntive e/o chiarimenti:

    Gulinati Stefano  +39 348 3129906

Teleassistenza remota per supporto CED – assistenza computer pc client e server

Lo Studio AB Consulting offre il servizio di teleassistenza remota teso a supportare le attività ordinarie e in MASSIMA URGENZA dei servizi CED. E’ possibile richiedere assistenza remota per riconfigurazione software, supporto agli utenti, formazione all’utilizzo corretto degli strumenti informatici, installazioni massive; alcune piattaforme di competenza sono ad esempio: client di posta elettronica e di posta elettronica certificata (outlook express, outlook, thunderbird, lotus notes), pacchetto di office automation (microsoft office, libre office, open office), firma digitale sui documenti, impostazione stampanti/FAX e multifunzioni, ottimizzazioni di utilizzo.

Il servizio propone anche gestioni di tipo ordinarie coordinate col CED aziendale interno: creazione account in active directory, creazione cassette di posta elettronica (ambienti Linux, Microsoft, IBM), sblocco di account, verifica delle attività di backup e consistenza dati.

Tutte i tempi relativi alle sessioni di assistenza remota vengono gestite in automatico dal sistema professionale Team Viewer.

Luca (Amministrazione): .. è come avere il consulente vicino a te quando serve ..

Alessio (CED): .. riesco ora a dedicare tempo ai progetti centrali e avere gli utenti soddisfatti dei tempi di risposta sui problemi quotidiani ..

Marco (Magazzino): .. documenti di trasporto non più bloccati e autotrasportatori più contenti ..

Matteo (Produzione): .. i centri di lavoro accedono regolarmente ai dati e ho migliorato i tempi di piazzamento macchina ..

 

Se sei interessato puoi compilare il form al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/index.php e scegliere “incontro per conoscenza”.

 

Corso VMWare Zimbra 7.1.1 Open Source

E’ stata attivata una sezione specifica nella sezione corsi riferita al sistema open source di posta elettronica vmware zimbra 7.1.1. Gli argomenti trattati sono i seguenti:

Preparazione Sistema Operativo (Pre-Zimbra)
——————————————————————–
installazione S.O. 64bit e relativi accorgimenti pro-Zimbra
configurazione DNS per attività diretta su IP pubblico o NAT
implementazione firewall per attività diretta su IP pubblico o NAT
installazione client sendEmail per invio notifiche

Installazione Zimbra
——————————————————————–
installazione Zimbra 64bit
verifica del controllo mx su nome host
descrizione dei servizi che utilizza Zimbra

Post-Installazione Zimbra
——————————————————————–
sistemazione certificati
configurazione antispam
procedura di update zimbra
procedura hot backup granulare sugli account
procedura hot backup di tutto il sistema Zimbra
punti critici del sistema Zimbra
descrizione comandi CLI

Attività e test
——————————————————————–
provisioning di massa con comandi CLI
temi riguardo la migrazione account / email
accesso alle liste di distribuzione
ripristino di un singolo account (recupero granulare)
ripristino di una singola e-mail (recupero granulare)
ripristino totale del sistema (disaster recovery)

Se sei interessato puoi compilare il form al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/index.php e scegliere “interessato a corso vmware zimbra”.

Assistenza IT Informatica Padova Bologna Modena Ferrara

Lo studio AB Consulting di informatica e soluzioni open source (soluzioni prive di oneri di licenza) lavora da 11 anni di attività continua offrendo assistenza IT, installazioni e configurazioni nel settore informatico (computer, server, reti, wifi, voip, sicurezza, normativa).

Gli ambiti di competenza si riferiscono a ambienti certificati WiFi, strutture VoIP distribuite geograficamente, soluzioni di rete ad alta velocità e affidabilità (anelli in fibra ottica), gestionali altamente personalizzabili, installazione computer e cablaggi.

L’assistenza informatica viene erogata attraverso contratti annuali stipulati sulla base dei servizi necessari; l’applicazione delle formule contrattuali è fortemente semplificata dalle divisioni di competenza come a esempio Studio AB Consulting divisione hosting, divisione network, divisione e-commerce, divisione sistemistica, divisione client, divisione consulenza e progetti.

Il gruppo è strutturato per operare on site in tempi certi oppure in teleassistenza con le più moderne tecniche di risoluzione a distanza. L’helpdesk è reattivo già al primo contatto, senza quindi mediare attraverso un centralino che smista le chiamate.

Crediamo inoltre che un’attività strategica per l’efficienza derivata da innovazione tecnologica stia nella formazione del personale, servizio svolto on site oppure in sedi tecnologicamente attrezzate.

Per maggiori informazioni richiedi l’informativa gratuita compilando la scheda contatti al seguente link http://www.andreabalboni.com/contatti/ .